Laurea in teologia


La Facoltà Valdese di Teologia è nata con la mission di garantire una adeguata formazione dei pastori e delle pastore; il riferimento attuale è alle chiese Valdesi, Metodiste e Battiste. I/le futuri/e pastori/e di queste chiese, selezionati mediante modalità stabilite dalle varie discipline ecclesiastiche, conseguono una laurea in teologia (3 anni, 180 cfu) ed una laurea specialistica in teologia (2 anni, 120 cfu) a frequenza obbligatoria; è inoltre previsto un anno accademico da svolgersi all'estero.

Una preparazione approfondita nelle lingue (ebraico e greco)
e nelle discipline bibliche; nelle discipline della teologia sistematica, della storia e della teologia pratica, costituisce l'asse portante della formazione, completata da corsi di teologia delle religioni, di pastorale clinica e di studi di genere.

I corsi si avvalgono dell'insegnamento dei professori ordinari della Facoltà (5 professori ordinari: per le cattedre di Antico Testamento, Nuovo Testamento, Storia della chiesa, Teologia sistematica e discipline affini, Teologia pratica; 2 docenti per le lingue bibliche, ebraico e greco; 5 docenti incaricati per: archeologia cristiana, storia della riforma, teologia delle religioni, studi di genere, pastorale clinica), e da numerosi visiting professors provenienti da facoltà di teologia evangeliche di tutto il mondo, da atenei italiani e da facoltà di teologia pontificie.